Pecorino Pepato

Pecorino papatoAl latte pastorizzato, viene aggiunto il caglio, per facilitare la formazione della cagliata; dopodiché si procede con la rottura della cagliata formatasi, operazione che favorisce lo spurgo della parte acquosa (siero), dalla massa.

Successivamente avviene la formatura della cagliata, con l’aggiunta degli ingredienti (pepe nero in grani), che viene messa negli appositi stampi, di forme e misure diversi, al fine di rassodarsi e diventare più consistente.
Dopo il passaggio dagli stampi nei cassoni di stufatura, il prodotto verrà asciugato, pronto per essere immerso nelle vasche con la salamoia (in ragione di sei ore ogni chilo di prodotto). Seguirà la stagionatura del prodotto, utile ad ottenere un aroma caratteristico.
Stagionatura: 180/ 365 giorni